venerdì, dicembre 30, 2011

Passaggetto .....

Mi accorgo solo ora che sono due mesi e qualche giorno che non passo di qui. Eppure sarebbe casa mia! Sarebbe quel piccolo angolo di cielo e di mondo in cui nascondermi e a cui lasciare sogni, desideri, pensieri.
Ho lavorato molto in questo periodo, stanca tornavo a casa tanto che le idee erano solo confuse dal bisogno immenso di andare a dormire. Ma non ho mai smesso di leggere. Anche se in verità non ho letto tanto soprattutto a novembre. Il numero è stato parecchio ridotto, data la stanchezza. Ma per fare un sunto di questo anno, mi ritrovo ad essere soddisfatta di me ancora una volta. Mi piace come "mi sto crescendo".
A discapito però della scrittura, la lettura è subentrata prendendone il posto. E fa niente. Chissà che poi in fondo non sia tutto sto granchè a scrivere, ognuno DEVE riconoscere a se stesso anche e forse soprattutto i propri limiti. Pretendere si da se stessi, ma esagerare mai e avere anche l'umiltà di pensare e dirsi, "più di questo non posso fare!". E va bene così ... diceva una volta Vasco!!!

1 commento:

Alisa ha detto...

peccato avere poco tempo per scrivere, purtroppo capita anche a me, ma in fondo crescere significa anche scegliere.
ancora Buon anno
alisa - che per forza maggiore, sta prendendo confidenza con blogspot